Smart working agli italiani piace ma 1 su 3 non è attrezzato

Smart working agli italiani piace ma 1 su 3 non è attrezzato

Smart working agli italiani piace ma 1 su 3 non è attrezzato

Lavoriamo da casa da poco più di un mese per le disposizioni di contenimento del coronavirus,e l’80% degli italiani in smart working giudica positivamente questa modalità e il 37% sarebbe addirittura disposto a rinunciare a parte del proprio stipendio pur di continuare a lavorare dalla propria abitazione. Purtroppo però, non per tutti il telelavoro è una scelta possibile: un italiano su tre, infatti, ha problemi per l’accesso alla rete o non ha disponibilità di computer e apparecchi tecnologici. È quanto emerge dal sondaggio condotto da IZI in collaborazione con Comin & Partners tra il 7 e il 8 aprile tra 1000 persone che stanno sperimentando il lavoro agile.
Gli italiani che hanno dovuto trasformare la propria casa in ufficio a causa dell’emergenza Covid-19 sono quasi due milioni, il 35% dei quali sarebbero disposti a mantenere questa nuova normalità anche superata la crisi sanitaria. Inoltre, il 57% sarebbe disponibile a una formula di lavoro agile parziale. Significativa la percentuale di italiani (il 37%) che sarebbe anche disposto a rinunciare a parte del proprio stipendio pur di continuare a lavorare dalla propria abitazione.

leggi tutto

ARTICOLI CORRELATI

Nasce “Matrimoni in casa”, la nuova iniziativa della Wedding Planner Michelle Carpente

Nasce “Matrimoni in casa”, la nuova iniziativa della Wedding Planner Michelle Carpente

L’attrice e wedding planner (esperta di destination wedding) Michelle Carpente lancia la sua nuova iniziativa  “Matrimonio in casa” per non dover rinunciare al

LEGGI TUTTO
Vivere in una casa sana ai tempi del Coronavirus

Vivere in una casa sana ai tempi del Coronavirus

Residenze, uffici, scuole, ospedali, edifici pubblici, di culto, immobili storici: sono i luoghi in cui ogni giorno trascorriamo oltre il

LEGGI TUTTO
Da Brioni 30mila mascherine a settimana

Da Brioni 30mila mascherine a settimana

Unendosi alla lotta contro Covid-19, Brioni annuncia in una nota il progetto ‘Filo Rosso’ con il quale ha avviato, nello

LEGGI TUTTO