DSTYLE PROTAGONISTA All’ARAB FASHION WEEK

DSTYLE PROTAGONISTA All’ARAB FASHION WEEK

DSTYLE PROTAGONISTA All’ARAB FASHION WEEK
DSTYLE non è più solo un brand .
E non è più solo il marchio dell’ottico dei vip, l’artista e artigiano vero Domenico Auriemma.
DSTYLE è ormai protagonista all’Arab Fashion Week e viene scelto da clienti esteri così come da star internazionali.
E adesso DSTYLE sarà anche protagonista di un evento mondiale in qualità di partner.
Infatti il brand di Auriemma è sulla locandina ufficiale della Formula 1 di  Abu Dhabi, il gran premio dei super motori che si svolgerà proprio lì dal 29 novembre al 1° dicembre.
Un ottimo modo per concludere un anno magio, il 2019, ricco di conferme per DSTYLE, sempre più realtà di stile, eleganza, fascino, unicità nel suo essere un brand amato e ricercato.
Dalle collaborazioni prestigiose alla presenza nelle location più ambite, Domenico Auriemma vive un momento top, forse solo un prologo di tutto ciò che ha ancora in serbo per il futuro.

ARTICOLI CORRELATI

Nasce “Matrimoni in casa”, la nuova iniziativa della Wedding Planner Michelle Carpente

Nasce “Matrimoni in casa”, la nuova iniziativa della Wedding Planner Michelle Carpente

L’attrice e wedding planner (esperta di destination wedding) Michelle Carpente lancia la sua nuova iniziativa  “Matrimonio in casa” per non dover rinunciare al

LEGGI TUTTO
Vivere in una casa sana ai tempi del Coronavirus

Vivere in una casa sana ai tempi del Coronavirus

Residenze, uffici, scuole, ospedali, edifici pubblici, di culto, immobili storici: sono i luoghi in cui ogni giorno trascorriamo oltre il

LEGGI TUTTO
Da Brioni 30mila mascherine a settimana

Da Brioni 30mila mascherine a settimana

Unendosi alla lotta contro Covid-19, Brioni annuncia in una nota il progetto ‘Filo Rosso’ con il quale ha avviato, nello

LEGGI TUTTO
Smart working agli italiani piace ma 1 su 3 non è attrezzato

Smart working agli italiani piace ma 1 su 3 non è attrezzato

Lavoriamo da casa da poco più di un mese per le disposizioni di contenimento del coronavirus,e l’80% degli italiani in

LEGGI TUTTO