8.000 borse di studio per medici specializzandi. M5S: ‘Nessuno prima di noi lo aveva fatto’

8.000 borse di studio per medici specializzandi. M5S: ‘Nessuno prima di noi lo aveva fatto’

8.000 borse di studio per medici specializzandi. M5S: ‘Nessuno prima di noi lo aveva fatto’

“Quest’anno grazie allo straordinario lavoro della nostra Giulia Grillo portiamo a quota 8.000 le borse di studio a disposizione per i giovani medici specializzandi”.

Lo ha scritto il Movimento 5 Stelle in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, sottolineando che “nessuno prima di noi aveva fatto così tanto per loro!”.

Il Ministro della Salute, Giulia Grillo, ospite alla trasmissione televisiva “Povera patria” in onda su Rai 2, ha spiegato che è rimasta sconvolta “quando ho visto che non c’erano negli ultimi 10 anni neanche un atto parlamentare governativo” sul tema delle scuole di specializzazione, infatti “per gli ultimi 10 anni, governo Berlusconi, governo Partito Democratico, tranquilli come se il problema non ci fosse”.

Al contrario, il Movimento 5 Stelle è andato a controllare “il numero delle scuole di specializzazione nel 2013 quando arrivò Letta era 4500, noi quest’anno metteremo 8000 borse per le scuole di specializzazione” ha fatto sapere.

Silenzi e Falsità

RELATED ARTICLES

Francia, smascherato l’accordo fatto da Macron a favore dei gestori autostradali contro gli interessi dei francesi

Francia, smascherato l’accordo fatto da Macron a favore dei gestori autostradali contro gli interessi dei francesi

Nel 2015 si firmò in Francia un accordo tra gestori autostradali e governo francese. L’accordo fu firmato da Macron, allora Ministro dell’Economia.

READ MORE
L’Italia in Libia: dal 2011 un continuo susseguirsi di analisi e strategie fallimentari

L’Italia in Libia: dal 2011 un continuo susseguirsi di analisi e strategie fallimentari

Da Ascolta la Notizia: “L’Italia in Libia è stata ancora una volta colta di sorpresa. Dopo i fatti del 2011

READ MORE
Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti per le iguane a Ciao Darwin

Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti per le iguane a Ciao Darwin

Il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali ha denunciato alla Questura di Trapani Paolo Bonolis e gli autori del programma televisivo “Ciao Darwin” tornato in

READ MORE