M5S: «L’acqua di cui disponiamo è sempre più ‘a rischio’ e a confermarlo è anche il nuovo World Water Development Report dell’Onu»

325
SHARES
2.5k
VIEWS

Cambiamento climatico, gestione dell’acqua inefficiente, incremento degli usi industriali ed energetici, aumento della popolazione. L’acqua di cui disponiamo è sempre più ‘a rischio’ e a confermarlo è anche il nuovo World Water Development Report dell’Onu, pubblicato in occasione della Giornata mondiale dell’acqua che, ricordiamo, quest’anno ha come slogan una frase a noi molto cara: ‘Nessuno vede restare indietro’. Entro il 2030, prevede il report, quasi la metà della popolazione mondiale vivrà in aree ad alto stress idrico. Un dato che fa il paio con gli oltre 2 miliardi di persone che non hanno accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici, come ha ricordato anche il ministro dell’Ambiente Sergio costa nel corso del convegno Acqua pubblica. Una sfida globale, che si è svolto oggi (ieri, ndr) alla Camera”.

L’articolo M5S: «L’acqua di cui disponiamo è sempre più ‘a rischio’ e a confermarlo è anche il nuovo World Water Development Report dell’Onu» sembra essere il primo su Silenzi e Falsità.

Next Post