Manovra: Conte guadagna tempo, governo pronto a limare i decimali

Manovra: Conte guadagna tempo, governo pronto a limare i decimali

Manovra: Conte guadagna tempo, governo pronto a limare i decimali

Il governo non vuole cambiare i fondamenti della manovra. Ma non si appende ai decimali: se dagli studi e dagli approfondimenti in corso dal governo emerge la possibilità di ritoccare qualche decimale non sarà un problema. L’importante è confermare le riforme su pensione, lavoro e aiuti alle imprese. Lo fanno sapere fonti della Lega.

“L’apertura di Juncker? Di quello parleremo domani (oggi, ndr)”. Il vicepremier Matteo Salvini risponde così alle domande dei cronisti sulla volontà di dialogo del presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, sulla manovra economica. All’uscita dalla sfida di campionato giocata all’Olimpico tra la Lazio e il suo Milan, Salvini rimanda tutto al vertice di oggi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e l’altro vicepremier Luigi Di Maio al quale dovrebbe partecipare anche il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

“Il problema non è 2,2 o 2,4%, ma la tenuta del patto economico generale: stiamo aspettando gli approfondimenti da parte della Ragioneria e del Mef e dopo faremo le nostre valutazioni”, afferma Giuseppe Conte conversando con l’ANSA fuori da Palazzo Chigi.

C’è stato modo di scambiare opinioni con Merkel, Macron e altri, il clima si conferma buono, c’è fiducia reciproca, confidiamo di poter completare il percorso con reciproca soddisfazione”, ha detto il premier Giuseppe Conte al termine del vertice europeo sulla Brexit. Conte ha inoltre sottolineato che con Juncker “c’è stato un clima molto sereno, di confronto, c’è un dialogo aperto”. “Non abbiamo parlato di saldi finali”, ha replicato il premier a chi gli chiedeva se si fosse discusso di numeri della manovra ma piuttosto delle “nostre riforme e del nostro piano, stiamo rivoluzionando il Paese”.

http://www.ansa.it

RELATED ARTICLES

Francia, smascherato l’accordo fatto da Macron a favore dei gestori autostradali contro gli interessi dei francesi

Francia, smascherato l’accordo fatto da Macron a favore dei gestori autostradali contro gli interessi dei francesi

Nel 2015 si firmò in Francia un accordo tra gestori autostradali e governo francese. L’accordo fu firmato da Macron, allora Ministro dell’Economia.

READ MORE
L’Italia in Libia: dal 2011 un continuo susseguirsi di analisi e strategie fallimentari

L’Italia in Libia: dal 2011 un continuo susseguirsi di analisi e strategie fallimentari

Da Ascolta la Notizia: “L’Italia in Libia è stata ancora una volta colta di sorpresa. Dopo i fatti del 2011

READ MORE
Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti per le iguane a Ciao Darwin

Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti per le iguane a Ciao Darwin

Il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali ha denunciato alla Questura di Trapani Paolo Bonolis e gli autori del programma televisivo “Ciao Darwin” tornato in

READ MORE
8.000 borse di studio per medici specializzandi. M5S: ‘Nessuno prima di noi lo aveva fatto’

8.000 borse di studio per medici specializzandi. M5S: ‘Nessuno prima di noi lo aveva fatto’

“Quest’anno grazie allo straordinario lavoro della nostra Giulia Grillo portiamo a quota 8.000 le borse di studio a disposizione per i giovani

READ MORE