Filati per lavorare a maglia e uncinetto

Filati per lavorare a maglia e uncinetto

Filati per lavorare a maglia e uncinetto

Sapete come scegliere il filato giusto per lavorare a maglia e a uncinetto? Vediamo insieme qualche indicazione. Se ad esempio volete fare un paio di guanti ai ferri, dovrete orientarvi su un filato di lana morbida e calda.

La varietà di filati esistenti potrebbe mettervi in crisi e, non sempre, le istruzioni e gli schemi di lavorazione a maglia e uncinetto hanno le indicazioni per il tipo di filato da scegliere. Quasi sempre un filato può essere usato sia con i ferri sia con l’uncinetto. La differenziazione sta solo nell’utilizzo che andrete a fare del prodotto finale e quindi del filato stesso.

Una presina o un manufatto della casa, ad esempio, quasi certamente saranno realizzati con l’uncinetto ed è quindi da prevedere l’utilizzo di un filato resistente con misto acrilico o viscosa.

In generale, i filati di origine animale sono più indicati per l’inverno, mentre quelli che derivano dalle fibre vegetali sono ideali per l’estate. Lavorare il filato sottile è più difficile del filato grosso. Se siete alle prime armi scegliete sempre un numero intermedio del filato e mai uno delicato o magari a doppio filo. I misti acrilici sono i più facili da lavorare.

I filati per uncinetto e maglia sono sempre in gomitoli, perché le grosse matasse sono presumibilmente per la maglieria a macchina.

I filati sono suddivisi in base al calibro che normalmente è indicato nell’etichetta applicata al gomitolo; in base al numero del filato è consigliabile utilizzare un determinato numero di uncinetto o di ferri da maglia. Variando il diametro dell’uncinetto e dei ferri si otterranno maglie più o meno larghe che, di conseguenza, andranno a modificare il risultato finale della lavorazione.

E per quanto riguarda gli uncinetti? In commercio ne esistono di tanti tipi di: si trovano in acciaio, alluminio, plastica e legno, ma anche in bambù e di osso.

Se siete alle prime armi e state cercando di imparare a lavorare ad uncinetto, il consiglio è quello di cominciare con un uncinetto in alluminio (o acciaio): il filato scorre decisamente meglio e la lavorazione risulta meno faticosa. Gli uncinetti in plastica  sono comunque validi ed anche economici, ma a volte risultano poco adatti per lavorare alcuni tipi di filati.

RELATED ARTICLES

BELINDA CERINI, protagonista della nuova collezione LEGEA

BELINDA CERINI, protagonista della nuova collezione LEGEA

L’ultima vincitrice della prestigiosa fascia di Miss Europe Continental LEGEA è stata recentemente la protagonista di uno shooting fotografico per

READ MORE
Miss Europe Continental, bellezze alla conquista della corona più ambita d’Europa

Miss Europe Continental, bellezze alla conquista della corona più ambita d’Europa

È ufficialmente iniziata la sesta edizione di Miss Europe Continental, il grande concorso internazionale che da anni oramai illumina la

READ MORE
SANREMO FASHION MUSIC 2018 firmata CL Eventi Canio Loguercio

SANREMO FASHION MUSIC 2018 firmata CL Eventi Canio Loguercio

Sanremo è ormai nell’aria, e un grande evento si svolgerà proprio nella settimana festivaliera nella bellissima città dei fiori. SANREMO

READ MORE
Scegliere l’abito da Sposa per il tuo giorno speciale

Scegliere l’abito da Sposa per il tuo giorno speciale

Il giorno del tuo matrimonio è fissato ed hai bisogno di scegliere il tuo abito da sposa. Indossare un abito

READ MORE