Strategie Forex: necessità di approccio internazionale

325
SHARES
2.5k
VIEWS

Strategie Forex: un mondo da esplorare per ottenere il meglio nel trading, senza sottovalutare le peculiarità di un mercato che è internazionale (anzi: mondiale!) per definizione.

Strategie Forex: un mercato “intermittente”

Lo sapevate che per la Pasqua cattolica il mercato dei metalli rimane chiuso? Sapete che cosa sono e quando cadono negli Stati Uniti il Cyber Monday o il Black Friday, e se e quando ci sono anche in altri Paesi?

Grazie a Internet il mondo è “diventato piccolo”; grazie a Internet è possibile, e ormai anche relativamente facile, fare trading (sia tradizionale, sulle azioni, sia sulle materie prime e sul mercato di scambio tra valute, appunto il mercato Forex).

Ma proprio perché il mondo è diventato così piccolo non si può ignorare un importantissimo effetto collaterale: un po’ come nel famoso, e qualche volta abusato, esempio del cosiddetto effetto farfalla, anche situazioni e decisioni molto lontane da dove si opera, da dove ci troviamo quando accediamo a una piattaforma per operare online nel mercato Forex, finiscono per incidere, e quindi rischiano anche, nel bene e nel male, di condizionare le nostre decisioni.

In questo mercato che, è vero, non chiude mai, quindi, bisogna però sempre tenere gli occhi ben aperti, approntando per esempio una serie di ricerche online, ancora meglio se precedute da uno studio approfondito della materia (ebook, corsi online…).

È in questo modo che sarà possibile veramente cominciare a “sentire” il mercato, a trovare le correlazioni, a seguire più facilmente i macro – trend e i micro – trend con cui il valore delle valute si sposta.

Un approccio a trecentosessanta gradi, quindi; da un lato volto ad acquisire e padroneggiare le regole del gioco (del mercato, in questo caso); dall’altro ben attento a leggere le notizie (economiche, politiche) per, in primo luogo, avere il polso della situazione e, in secondo luogo, cominciare, con l’esperienza, a leggere le informazioni in chiave di previsione di ciò che andrà ad accadere sul mercato.

 

 

Massimiliano Roveri

Massimiliano Roveri

Massimiliano "Q-ROB" Roveri scrive per, su e di Internet dal 1997. Laureato in filosofia e prestato al mondo IT blogga, condivide (e insegna a bloggare e condividere) tra l'Irlanda e l'Italia.

Next Post