Viaggi India meridionale: il sentiero delle isole

Se stai pensando a viaggi nell’India meridionale, non dimenticarti delle sue meravigliose isole…

Viaggi India meridionale: Chennai la porta dell’India delle meraviglie

Quello di cui vi parliamo oggi in questo post è un tipico itinerario di viaggio avventura.

Quella dei viaggi avventura è la formula perfetta per visitare un Paese esotico. Perché? Perché avrete tutti i vantaggi del viaggio organizzato, ma da esperire e godersi in piena, assoluta, completa libertà. La fusione perfetta di due diversi modi di intendere l’esperienza del viaggio.

E questo itinerario di viaggio avventura vi porta nell’India meridionale, iniziando da Chennai, nella Costa del Coromandel, la terra di quella che fu la dinastia Cholamandalam.

Se una parte del viaggio avventura vi porterà ad attraversare da est a ovest, scendendo sempre più verso sud, l’estremità appunto meridionale della smisurata penisola che va a delimitare il sub – continente indiano, la prima fase di esso vi svelerà invece le meraviglie dell’arcipelago delle Isole Andamane e Nicobar.

Viaggi India meridionale: verso l’Estremo Oriente di Andamane e Nicobar

Il territorio indiano insulare delle Andamane e Nicobar rappresentano l’estremità nord occidentale di quella mezzaluna che continua con Sumatra e Java per arrivare a Papua, le Isole Bismarck e le Isole Salomone.

Di questa lunga collana di perle fatta di atolli e isole dalla vegetazione lussureggiante, le Andamane e Nicobar sono tra le più belle.

Alcuni esempi?

La bellissima spiaggia di Radhangar, su Havelock Island, considerata da Times Magazine la più bella spiaggia di tutta l’Asia.

Una delle caratteristiche più affascinanti delle Andamane e Nicobar? Quella di coniugare tre culture: quella indiana, quella del Pacifico e quella coloniale, in un mix affascinante e unico, il tutto immerso in un paesaggio semplicemente mozzafiato, dove anche gli elefanti fanno il bagno nell’acqua cristallina…

E se le Andamane vi conquisteranno, il ritorno a Chennai, alla volta del Kerala e dell’estremità meridionale della penisola indiana, non sarà da meno, con le tante vestigia delle culture buddhista e induista, e gli scenari incontaminati delle lagune del Kerala.