I vantaggi della stampa digitale

CENNI STORICI E DEFINIZIONE

La stampa digitale, di cui tanto si parla oggi grazie ai vantaggi del suo utilizzo, nasce in realtà intorno al 1970 ed il suo utilizzo è applicato alle prime fotocopiatrici che potremmo definirle ‘nonne e mamme’ (man mano che le tecniche si evolvevano) delle prime stampanti domestiche e delle moderne offset.

L’odierna definizione di stampa digitale indica una forma di stampa che genera il modello da stampare in maniera elettronica e poi la imprime direttamente sul supporto stampabile.

UTILIZZO E VANTAGGI

Esiste un utilizzo di stampa digitale che definiamo domestico, quindi usato dal privato a casa o dal singolo professionista/imprenditore, che attraverso delle piccole stampanti portatili ne fanno un uso limitato per realizzare flyer o locandine e non di certo per stampare libri o altre grandi tirature. Il vantaggio per loro è quello di poter realizzare piccole quantità di stampe, anche a colori, senza dover rivolgersi ad aziende specializzate.vantaggi della stampa digitale

Per le aziende specializzate invece, i vantaggi sono molteplici e contemplano la varietà dei supporti stampabili, la possibilità di realizzare anche minime tirature a costi contenuti senza ricorrere alla stampa offset e la conseguente implementazione della clientela oltre anche ad una elevata qualità di stampa.

Con la stampa digitale si possono realizzare lettere o pellicole per automezzi, affissioni e segnaletica stradale. Documenti cartacei sia in piccolo che grande formato, che possono andare dalla stampa di manifesti fino alla cartellonistica.

Grazie all’utilizzo di colori resistenti all’acqua, ai graffi ed agli agenti esterni, la stampa digitale viene utilizzata anche per la realizzazione di striscioni in pvc, banner, roll up e materiali plastici morbidi per qualsiasi esigenza. I supporti utilizzabili sono molteplici e variano anche in base alla tipologia dei macchinari utilizzati. Vi sono infatti aziende che utilizzano anche macchinari che consentono la stampa digitale su supporti rigidi o macchinari che consentono la stampa digitale a trasferimento termico e macchine per la stampa digitale su tessuti.

Anche queste tipologie di stampa digitale consentono la realizzazione di piccole tirature, consentendo un notevole risparmio di tempo e di denaro rispetto alle tecniche di stampa specifiche tradizionali.

L’avvento della stampa digitale e la sua evoluzione hanno rivoluzionato il tradizionale sistema di stampa a vantaggio della qualità dei prodotti e della resa finale voluta dal consumatore.