Doccia nicchia, un angolo di piacere nascosto

Le ultime tendenze in fatto di arredo bagno stanno riconoscendo un’importanza sempre maggiore a questa stanza della casa, che da bistrattata e nascosta, viene curata in maniera crescente, con soluzioni di arredamento degne dei migliori salotti.

La doccia nicchia: una presenza discreta

Talvolta però, anche nelle stanze da bagno più curate, si presenta l’esigenza di non mettere troppo in evidenza la doccia. Questo accade ad esempio quando il bagno è realizzato con uno stile del tutto minimalista, nel quale la doccia nicchia rappresenta una soluzione che rende questo elemento indispensabile discreto ed in parte nascosto rispetto al resto del bagno. Qualcuno propende a realizzare una doccia nicchia per dare maggiore importanza ad un altro elemento del bagno, come potrebbe essere una vasca da bagno dal design particolare o installata in una posizione centrale. In questo caso la presenza della doccia, pur rappresentando una soluzione per comodità di utilizzo, passa in secondo piano.

La doccia nicchia: dettagli salvaspazio

Tuttavia la doccia nicchia trova un ampio impiego anche nei bagni caratterizzati da misure irregolari, con nicchie o rientranze, che diventano il luogo perfetto per posizionare la doccia. In questo caso la scelta di una porta per nicchia con dettagli molto rifiniti e curati (ne potete trovare diverse nei negozi di arredo bagno online più riforniti, come Pricebath.com), contribuiscono ad arricchire tutto il bagno, donando un tocco in più all’intera stanza.

Realizzare una doccia nicchia all’interno di una stanza da bagno molto grande infine, permette di sfruttare al meglio anche le pareti tra le quali la doccia è racchiusa, che diventano un ulteriore parete da utilizzare e possono inoltre diventare una sorta di divisorio per creare più stanze da bagno in una.

La doccia nicchia è quindi una soluzione versatile da prendere in considerazione per la sua possibilità di rispondere alle esigenze più diverse nell’ambito delle stanze da bagno.